Aspettando la notte dei ricercatori 2019

Map Unavailable

Data / Ora
10/09/2019 - 26/09/2019
18:00 - 0:00

Luogo
Bologna

Categorie No Categorie


Aspettando la Notte Europea dei Ricercatori 2019.. Tutti gli eventi teaser da non perdere!

La Notte Europea dei Ricercatori arriva il 27 settembre, ma intanto perché non godersi gli appuntamenti di Aspettando La Notte 2019 del progetto SOCIETY?

Mercoledì 11 settembre ore 18.00

Museo Ebraico di Bologna, via Valdonica 1/5

Una stella tranquilla

http://nottedeiricercatori-society.eu/wp-content/uploads/2019/09/locandina_MEB.jpgNel centenario della nascita di Primo Levi, un incontro con l’astrofisico Sandro Bardelli (INAF-OAS) e lo scrittore Matteo Marchesini per esplorare gli interessi scientifici e le strategie narrative di un grande scrittore del ‘900.
Una stella che bruciava regolarmente esplode all’improvviso rovinando il fine settimana di un osservatore sudamericano, costretto a rimanere al lavoro per studiarla e a mandare a monte la gita tanto desiderata dalla moglie. L’ironia amara, la propensione per le scienze, la ricerca di una lingua nuova e precisa per raccontare eventi inimmaginabili si mescolano in maniera esemplare in un piccolo racconto che si presta molto bene come punto di partenza per parlare di Primo Levi scrittore, uomo di scienza e testimone d’eccezione del suo tempo.

Vi aspettiamo mercoledì 11 settembre, ore 18.00, al Museo Ebraico di Bologna in Via Valdonica 1/5.

Giovedì 12 settembre ore 18.00

ERT – Teatro delle Moline, Via delle Moline, 1/b

Che fai, Luna, in ciel? Dialogo sulla Luna, fra teatro e ricerca

http://nottedeiricercatori-society.eu/wp-content/uploads/2019/09/Schermata-2019-09-06-alle-12.55.53.pngIl Teatro delle Moline ospita un incontro a più voci, che fa dialogare teatro e scienza. Nella loro esplorazione della città per mescolare studio e vita vissuta, contenuti scientifici ed elaborazione artistica, sempre inseguendo nessi fra i diversi modi che esistono per interpretare e comprendere la realtà, i ricercatori incontrano il teatro. E se la nuova stagione di ERT è dedicata all’azione che innesca il “nuovo”, in rapporto in particolare all’eredità del Novecento, e si apre su una foto dell’uomo sulla luna, perché non interrogarsi su uno degli eventi che ha segnato il secolo scorso mutandone il volto?

Variamente travestito, trasposto e adattato, il tema dell’allunaggio sarà proprio l’oggetto di una conversazione stratificata, da prospettive inedite: da un lato, attraverso uno sguardo sull’immaginario incredibile che accompagna una simile conquista e, dall’altro, grazie a un approfondimento su una serie di tematiche spesso trascurate ma essenziali per la realizzazione di quello che, all’inizio, sembrava solo un sogno e dopo il quale non siamo più stati gli stessi. A dialogare saranno Maria Giulia Andretta (UNIBO), Claudio Longhi (ERT) e Sara Ricciardi (INAF-OAS).

 

 

Venerdì 13 settembre ore 21.00

Oratorio S.Filippo Neri

Raggi X dal cosmo: l’Universo violento

http://nottedeiricercatori-society.eu/wp-content/uploads/2019/09/69304765_727281677734823_8385022483991887872_n.jpgIn attesa della Notte Europea dei Ricercatori un’altra imperdibile serata organizzata da INAF e DIFA all’Oratorio S.Filippo Neri, durante la quale andremo alla scoperta dei Raggi X con Gabriele Ghisellini (INAF – Osservatorio Astronomico di Brera). E’ più  di un secolo che abbiamo scoperto questi misteriosi raggi capaci di penetrare il nostro corpo e di rivelare le nostra ossa. I raggi X sono diventati indispensabili in campo medico, ma sono diventati altrettanto importanti per scoprire i fenomeni piu’ energetici dell’Universo. E’ con i raggi X che possiamo vedere la materia che cade in un buco nero, assistere in diretta allo scontro di due stelle di neutroni  e vedere il gas caldo che pervade gli ammassi di galassie. E’ una astronomia nuova, che racconta non la vita pacifica della stelle, ma i loro turbamenti, la loro morte e la loro rinascita sotto forma di buchi neri che piegano lo spazio, il tempo, e la nostra comprensione.

 

Tutti gli eventi sono consultabili alla pagina:

http://nottedeiricercatori-society.eu/aspettando-la-notte-2019/

This entry was posted in . Bookmark the permalink.