Rapporti tecnici

13/12/2018

La pubblicazione dei rapporti tecnici nelle serie delle varie strutture INAF è stata chiusa alla fine del 2018, contestualmente all’istituzione del Repository Open Access e alla nascita della nuova serie INAF Technical Reports.

Da questa data tutti i rapporti tecnici, prima di essere resi pubblici, devono essere accettati dal Direttore della struttura di afferenza del primo autore e sottoposti a un processo di light review interna.

Il primo autore nomina due referee fra il personale INAF, uno di questi fa la revisione e, dopo l’approvazione da parte del referee e la verifica da parte degli amministratori del repository, il rapporto tecnico assume un handle (come tutto quello che è inserito nel repository), un numero progressivo e un DOI e infine viene pubblicato.

A differenza di tutti gli altri prodotti inseriti nel repository, che possono essere sottomessi da uno qualsiasi degli autori INAF, il rapporto tecnico va inserito sempre e solo a cura del primo autore, che non può pertanto essere personale esterno all’INAF.

Manuale d’uso per l’inserimento dei rapporti tecnici in OA@INAF 


Dal 1969 il personale dell’Osservatorio di Astrofisica e scienza dello Spazio pubblica la serie dei Rapporti Tecnici.

Di seguito è riportata la lista di tutti i documenti con il link alla versione elettronica quando resa disponibile dagli autori.

Una copia cartacea di tutti i Rapporti Tecnici (ex IASF) è consultabile in sala Riunioni III piano Area CNR.