Osservatorio di astrofisica e scienza dello spazio

Ricercatore TD per “Space Surveillance and Tracking”

Scadenza per le domande: 13.12.2018

Assegno di ricerca su AGN X-Ray

Termine di scadenza per la presentazione delle domande: 30.11.2018

Ivan Bruni in partenza per il Polo Sud

Servizio di Giovanna Greco andato in onda al TGR Emilia Romagna

Nasce OAS Bologna

Nasce l’Osservatorio di astrofisica e scienza dello spazio

Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio di Bologna (OAS): l’ultima nata fra le sedi dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), la prima nei vostri cuori

Il personale dell’OAS svolge attività di ricerca in diversi settori dell’astrofisica e della cosmologia, sia teorica che osservativa, e conduce un vigoroso programma di ricerca e sviluppo nel campo tecnologico.

I ricercatori dell’OAS utilizzano grandi telescopi da terra e dallo spazio che operano su tutto lo spettro elettromagnetico per studiare problemi astrofisici che vanno dall’evoluzione dell’Universo all’osservazione di quasars, buchi neri e galassie, fino all’evoluzione stellare e – utilizzando il telescopio di Loiano – la ricerca di detriti spaziali.

I membri dello staff di OAS ricoprono ruoli di primaria importanza in progetti tecnologici di respiro internazionale, che includono strumentazione per telescopi da terra e missioni scientifiche spaziali in collaborazione con università, enti di ricerca nazionali ed internazionali, le agenzie spaziali (ASI, ESA, NASA) e l’ESO.

  • Science
  • Technology
  • High education
  • Outreach
  • Other activities

Dicono di noi

Ultime news relative a OAS Bologna pubblicate su Media Inaf

Contattaci