Approfondimenti e materiale didattico

21/12/2018

Letture per approfondimenti riguardanti argomenti astronomici e materiale didattico a disposizione delle scuole, degli insegnanti e degli studenti:

Il 18 novembre del 1883 nasceva in America lo standard time. Cinquantacinque milioni di persone mangiarono, dormirono, lavorarono e viaggiarono con il nuovo tempo. Anche lo stesso Sole fu costretto a sorgere e tramontare con la nuova ora. Come si era arrivati a definire questo nuovo tempo, da cui in seguito nasceranno i fusi orari primo esempio di tempo globale?
A cura di G. Parmeggiani Ottobre 2013

Un viaggio per immagini alla scoperta dell’infinitamente grande partendo dalla Piazza Maggiore di Bologna. Sono venticinque tappe scandite dalle potenze positive del numero 10 con progressive “zoomate” su porzioni sempre più grandi della realtà: una piazza, una città, la Terra, il Sistema solare, la nostra galassia, l’universo nella sua estensione.
Percorso sviluppato nel 2009 in occasione dell’Anno Internazionale dell’Astronomia. (Poster)

La storia dell’universo compressa in un solo anno. Ogni mese cosmico dura 1250 milioni di anni e ogni giorno rappresenta 40 milioni di anni. L’universo nasce il primo gennaio, la Via Lattea si forma il primo giorno di maggio, iI Sole e la Terra verso la metà di settembre. La vita sulla Terra appare poco dopo, verso il 25 settembre. I dinosauri fanno la loro apparizione il 24 dicembre, la vigilia di Natale. L’uomo e tutto quello che ha fatto si trova nell’ultimo giorno dell’anno. E solo alle 23.59 e 59 secondi del 31 dicembre Colombo scopre l’America.
Il Calendario Cosmico è visitabile a Loiano.   
Percorso sviluppato nel 2009 in occasione dell’Anno Internazionale dell’Astronomia. (Poster)

Nel 50esimo anniversario della messa in orbita dello Sputnik, il 4 ottobre 1957, si è voluto ricordare l’evento raccogliendo  avvenimenti, notizie spaziali ed astronomiche, note storiche e di costume, filmati e curiosità legate a quel periodo.
Percorso sviluppato nel 2007.

  • Alla scoperta del Sistema Solare

Circa quattro miliardi e 600 milioni di anni fa, in un piccolo angolo dell’universo all’interno della Via Lattea, successe un avvenimento assolutamente straordinario per noi. Una stella prossima alla morte produsse una grande esplosione perturbando una vicina nube di gas e polveri. Sotto l’azione della gravità da questa nube nacque il nostro Sistema Solare. Per conoscere gli otto pianeti che lo compongono, il Sole, la Luna, i pianeti nani, le comete e gli asteroidi sono stati realizzati una mostra itinerante su “L’origine ed evoluzione del Sistema solare“, una “Guida alle vacanze nel Sistema Solare” e un sentiero planetario, a Loiano.

Il Cielo degli antichi, dei tanti popoli nella storia, il Cielo dei filosofi, dei poeti, dei costruttori, degli agricoltori, del cinema, della musica, della pittura, degli astronauti … illustrati con immagini e parole in un breve percorso per incuriosirci e invitarci a sognare e cercare. Il Cielo come un grande viaggio nella storia, nel tempo e nell’uomo, che da sempre ha trasferito nelle stelle e negli astri desideri, paure, miti, credenze, speranze, culture.
Percorso sviluppato in occasione della Scienza in Piazza a Bologna, Palazzo d’Accursio, 11 – 21 Marzo 2010.

Esplora l’Universo, contraendo la scala cosmica in quattro passi, dalla Terra alle Galassie.

Un breve percorso fatto di immagini e disegni per avvicinare i piccoli “astronomi” alla conoscenza del cielo.

Il 15 novembre 1936 veniva inaugurato il telescopio riflettore Zeiss, con uno specchio da 60 cm di diametro, nella nuova Stazione Astronomica di Loiano della Regia Università di Bologna. Nel 2006 in occasione dei 70 anni del telescopio fu inaugurata una mostra che ora è esposta all’interno della cupola a Loiano.

Il primo atto che diede l’avvio alla realizzazione del nuovo telescopio può essere fatto risalire al 15 marzo 1968: in quella data, il Direttore dell’Istituto di Astronomia inviò alla Facoltà di Scienze una richiesta di sviluppo della stazione astronomica di Loiano. Nel 2005 ha compiuto 30 anni.

Le manifestazioni dedicate a Cassini per la contemporaneità di tre eventi: i 350 anni della costruzione della grande meridiana di San Petronio, i 30 della costruzione del telescopio Cassini a Loiano e il lancio della misisone Cassini-Huygens.

  • Venere sul Sole 2004

Nel compiere le sue rivoluzioni attorno al Sole, Venere viene a trovarsi periodicamente tra il nostro pianeta ed il Sole. Se questa congiunzione ha luogo quando la Terra e Venere si trovano sulla linea in cui i piani dell’orbita dei due pianeti si incontrano, allora dalla Terra si vede il disco di Venere transitare sul disco più grande del Sole. 8 Giugno 2004 è avvenuto questo fenomeno e puoi vedere i video che sono stati realizzati al contatto con il bordo del Sole (secondo e terzo). In questa occasione sono stati prodotti dei materiali quali la spiegazione del fenomeno e un po’ di storia, una mostra allestita all’Oratorio di Santa Cecilia, Via Zamboni 15 dal 26 Maggio al 20 Giugno 2004 e un opuscolo informativo.

“Leggere il Cielo” raccoglie le lezioni del corso di aggiornamento tenutosi a Bologna nel 1999-2000 per gli insegnanti delle scuole elementari e medie. L’obiettivo del corso era quello di fornire nuovi stimoli per la conoscenza dei contenuti e per proporre strategie didattiche adeguate per sensibilizzare gli studenti alla lettura del cielo.

“L’Universo e l’origine della vita” raccoglie le lezioni del corso di aggiornamento per gli insegnanti delle scuole elementari e medie tenutosi a Bologna nel 2001.

 

Video:

2012. Ufo ed extraterrestri secondo Margherita Hack  Intervista realizzata a cura dell’Osservatorio Astronomico INAF di Bologna e dell’associazione Sofos, in occasione di Arte e Scienza in Piazza 2012 – Bologna

2011. Il viaggio dell’astronauta Servizio di Massimo Mignanelli INAF-Bologna al TG1 delle 20 del 14.02.2011

2011. Il collegamento con l’astronauta P. Nespoli dalla ISS  ISS telefona INAF

2011. Intervista a F. Fusi Pecci Direttore dell’Osservatorio Astromonico di Bologna Inaugurazione di Arte e Scienza in Piazza 2011 – Bologna, 3 Febbraio 2011

2011. Il Viaggio di Joe il fotone Notte dei ricercatori 2011 – Bologna

2004. Venere sul Sole secondo e terzo Il disco di Venere che transita sul disco più grande del Sole – Bologna 8 Giugno 2004